Dati, valore e fedeltà

#PROGRAMMA  #DOVE

24/10/2019

Iscrizioni al Convegno chiuse a causa del raggiungimento del numero massimo di posti disponibili.

Per informazioni scrivere a: info@osservatoriofedelta.it

I destinatari

Dal 1999, l'Osservatorio Fedeltà presenta le sue ricerche in occasione del Convegno Annuale che attira a Parma ogni anno oltre 400 marketing manager di molteplici settori, dal Largo Consumo alla Grande Distribuzione, dalle Banche all’E-commerce, alle Nuove Tecnologie.

Il Convegno dell'Osservatorio Fedeltà rappresenta anche un punto di riferimento unico per tutte le aziende che offrono consulenza, strumenti e servizi in quest’area.

In questa XIX Edizione casi, ospiti eccellenti e le ricerche dell'Osservatorio: rifletteremo con Google, Nielsen, Unipolsai e molti altri su come creare valore per i clienti partendo dai dati.

Il 90% delle aziende italiane ha un database clienti. Non tutti lo sfruttano, però, e chi lo fa…ha sempre il dubbio di non farlo a dovere.

Sentiamo parlare di data monetization e ci viene il sospetto di essere seduti su un forziere di monete d’oro inaccessibile.

C’è il CRM, che può fare un salto di qualità e creare ancora più valore. C’è la creazione di prodotti e servizi innovativi, grazie alle insight sui clienti. E il lancio di nuovi canali di vendita, come le subscription. Fino alla ideazione di business model completamente nuovi, basati sui dati.

Quest’anno il Convegno dell’Osservatorio Fedeltà è tutto dedicato a capire i percorsi per creare valore e fedeltà nella clientela partendo dai dati a nostra disposizione. Con l’aiuto di esperti e studiando insieme molti casi concreti.

Il mondo dei venture capitalist ci racconterà come fanno gli investitori a vedere il potenziale di fidelizzazione nelle proposte di start up e nei nuovi business model. Google ci mostrerà come coi dati si può essere creativi. Volvo discuterà se il futuro dell’automobile è “a subscription”.

Nielsen farà il punto su tutte le nuove opportunità conoscitive della clientela a disposizione di chi un database non ce l’ha. Avremo casi innovativi dalla GDO. Ascolteremo per la prima volta Alitalia Loyalty. Infine, l’Osservatorio farà il punto su quanto valore creano le aziende con i dati, con la ricerca 2019 “Dati, valore e fedeltà”.

PROGRAMMA

XIX Convegno Osservatorio Fedeltà UniPR

DATI, VALORE E FEDELTÀ

24 ottobre 2019 ore 10 

10.00 - 10.30  Cristina Ziliani, Lo scenario della Fidelizzazione

10.30 - 10.50 Carlo Gotta, Fund Manager di HAT – Orizzonte SGR “Il valore del tema "big data" per il private equity ed il venture capital” 

10.50 - 11.10 Giacomo Lovati, Direttore Insurance e Telematic Services di UnipolSai “I Dati di mobilità per creare servizi di valore e fidelizzare il cliente” 

11.10 - 11.30 Carla Leveratto, Creative Partnership Manager di Google “Il valore dei dati per la creatività di marketing” 

11.30 - 12.00 Fabio Regazzoni, Amilon, introduce Flora Leoni, Responsabile B2B Development di Carrefour Italia, “Il valore delle gift card digitali come canale media: future buyers e intention to buy concreta” 

12.00 - 12.30 Chiara Angeli, Director Sales and Marketing di Volvo, "Subscription e creazione di valore per il cliente: il caso dell'automotive"

12.30 - 13.00 Katia Mazzoni, Catalina, introduce Mirko Calamante, Analista di Marketing di Cedi Marche, “Think out of the store: premi ed esperienze personalizzate oltre alle offerte”

13.00 - Networking lunch

14.30 - 14.45 Andrea Demodena, Promotion Magazine conferisce il Premio Laureato Eccellente dell’Osservatorio

14.45 - 15.15 Federico Rocco, Kettydo+, introduce Alessandro Medici, Responsabile Comunicazione Commerciale di Coop Alleanza 3.0, "L'evoluzione del volantino promozionale: dalla strategia di interruzione a quella del consenso"

15.15 - 15.45 Fulvio Furbatto, Advice Group, introduce Daniele Carraro, Delivery Manager Italy di Chubb, “Behavioural loyalty digitale: i dati comportamentali per costruire relazioni personalizzate con gli assicurati” 

15.45 - 16.15 Marco Ricci, Comarch, introduce Giuseppe Belvisi, Head of Data Analytics di Alitalia Loyalty, “La valorizzazione del dato nei programmi frequent flyer: il caso Alitalia MilleMiglia” 

16.15 - 16.35 Stefano Cini, Director of Marketing Analytics di Nielsen “Trasformare la disloyalty in un punto di forza” 

16.35 - 17.00 Cristina Ziliani - Ricerca 2019 dell’Osservatorio “Dati, valore e fedeltà nelle aziende italiane” 

Chiusura lavori

I nostri sponsor

    

        


COME RAGGIUNGERCI

Nuova Location!

Il Convegno, per la prima volta, si svolgerà nell'Auditorium "Carlo Gabbi" presso Crédit Agricole Green Life, in Via La Spezia 138, Parma.

L'auditorium è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto:

IN AUTO

L'Auditorium Carlo Gabbi si raggiunge in circa 15 minuti dall'uscita “Parma” dell’autostrada A1. Immettendosi sulla Tangenziale Ovest bisogna proseguire fino all'uscita 12 - Via La Spezia. 

IN TRENO

La stazione ferroviaria di Parma si trova lungo la direttrice Milano – Bologna – Roma. Dalla stazione, raggiungere la fermata dell'autobus al livello -2 e prendere l'autobus Tep n.6 in direzione "Baccanelli" o "Fornovo". Scendendo alla fermata "Cavagnari - Via La Spezia" (circa 20 minuti) ci si ritrova davanti all'ingresso dell'Auditorium. 

IN TAXI E AUTOBUS

Per prenotare un taxi nella città di Parma è possibile chiamare il numero 0521 252562. Dalla stazione ferroviaria all'Auditorium il tragitto in taxi è di circa 15 minuti.

La fermata dell'autobus più vicina all'Auditorium è servita dall'autobus TEP n.6, vedi sopra. Per informazioni sulle fermate e sugli orari dell'autobus clicca qui  oppure puoi trovare le corse aggiornate in tempo reale usando il navigatore di Google Maps  e selezionando l'icona "mezzi pubblici".

Indirizzo 

Via la Spezia, 138, 43126 Parma PR

Per impostare la navigazione con Google Maps, cliccare qui  


Powered by https://embedgooglemaps.com/de/ & itinerario per visitare in 3 giorni la capitale olandese