seguici anche su

of su twitter of su youtube of su slideshare

Il loyalty marketing nell’era dell’esperienza

26/10/2018


 

 

I destinatari

 

Dal 1999, l'Osservatorio Fedeltà presenta le sue ricerche in occasione del Convegno Annuale che attira a Parma ogni anno oltre 400 marketing manager di molteplici settori, dal Largo Consumo alla Grande Distribuzione, dalle Banche all’E-commerce, alle Nuove Tecnologie.


Il Convegno dell'Osservatorio Fedeltà rappresenta anche un punto di riferimento unico per tutte le aziende che offrono consulenza, strumenti e servizi in quest’area.

 

 

Quest'anno il Convegno si terrà venerdì 26 ottobre nella nuova cornice dell'Auditorium Paganini e avrà per titolo "Il loyalty marketing nell'era dell'esperienza".


 

Il XVIII Convegno dell’Osservatorio Fedeltà è dedicato a “Il Loyalty Marketing nell’era dell’esperienza”. Venerdì 26 ottobre 2018 ci chiederemo cosa significa fare fedeltà oggi. Esploreremo le grandi tendenze che stanno cambiando i consumatori nella “società dell’esperienza”, grazie alla Sociologa Maura Franchi, e come le grandi aziende hanno fatto evolvere i propri approcci alla fidelizzazione con i casi di Sainsbury e ASDA raccontati da Jonathan Reynolds della Oxford University. L’Osservatorio presenterà il suo primo studio su “Il mercato dei servizi per la Loyalty in Italia” che farà un quadro di come società di consulenza, di loyalty strategy, di CRM, agenzie di comunicazione, player internazionali oggi competono per offrire strumenti di fidelizzazione alle aziende italiane.


Fare Loyalty oggi significa essere aperti alla collaborazione con altri player, ad esempio per fornire strumenti di pagamento innovativi, come ci racconterà il caso di Nexi. Proseguiremo nell’approfondimento di come la rivoluzione digitale ha cambiato il modo di fidelizzare negli specifici settori: quest’anno Best Western e Musement ci racconteranno la radicale trasformazione del mondo del travel & hospitality, tra realtà storiche e nuovi competitor tutti digitali.


Il Convegno sarà infine l’occasione per presentare la Ricerca annuale sui consumatori realizzata dall’Osservatorio in partnership con Nielsen: quest’anno esploreremo l’impatto dei servizi offerti in punto vendita e dei nuovi servizi omnichannel (drive to store e drive to web)  sull’esperienza del cliente, sulla sua soddisfazione e fedeltà.

 

 

IL LOYALTY MARKETING NELL’ERA 

DELL’ ESPERIENZA

 

Venerdì 26 ottobre 2018

NUOVA LOCATION!

 

Auditorium Paganini

VIa Toscana 5/A, Parma 

 

 

PROGRAMMA PROVVISORIO

 

Verso l’Ecosistema della Loyalty: lo Scenario del Loyalty Marketing - Cristina Ziliani, Università di Parma

 

La fedeltà nel tempo dell'esperienza - Maura Franchi, Docente di Sociologia dei Consumi e della Comunicazione, Università di Parma

 

La convergenza tra pagamenti e loyalty: sfide e opportunità Roberto Catanzaro, Direttore Business Development Nexi

 

From Tesco Clubcard to the Sainsbusy’s-ASDA merger: making sense of UK retail loyalty strategies - Jonathan Reynolds, Professore e Direttore dell’Oxford Institute of Retail Management, Oxford University

 

Premiazione Laureati Eccellenti dell’Osservatorio Fedeltà

 

Light lunch

 

Tavola Rotonda:

“Loyalty e disruption digitale nel mondo Travel & Hospitality” 

Discutono:

Giovanna Manzi, CEO Best Western Hotels

Alessandro Petazzi, CEO Musement.com


Coordina Cristina ZilianiUniversità di Parma

 

Le Ricerche 2018 dell’Osservatorio Fedeltà


“Domanda e offerta di servizi di Loyalty in Italia - La Mappa del Mercato” - Ricerca aziende 2018 Osservatorio Fedeltà, Cristina Ziliani


“Ma l’omnicanalità serve a fidelizzare?” - Ricerca consumer 2018 Osservatorio Fedeltà, Marco Ieva

 

Chiusura dei lavori alle ore 16:30

 

  

I nostri Sponsor  

   

 

NUOVA LOCATION!


Il Convegno, per la prima volta, si svolgerà all'Auditorium Paganini, in Via Toscana, 5/a,in centro a Parma.

  

L'Auditorium Paganini, realizzato dall'architetto Renzo Piano, è facile da raggiungere con qualunque mezzo di trasporto: dista circa 2 km dalla stazione, circa 8 Km dal casello autostradale di Parma e circa 9 km dall’aeroporto.  Leggi di più sulla storia dell'auditorium cliccando qui.


IN AUTO

Il Paganini Congressi si raggiunge in meno di cinque minuti dall’uscita “Parma” dell’autostrada A1


IN TRENO

La stazione ferroviaria di Parma si trova lungo la direttrice Milano – Bologna – Roma. Dalla stazione Alta Velocità Medio Padana di Reggio Emilia si raggiunge comodamente in macchina l'Auditorium Paganini in meno di 20 minuti. La stazione Alta Velocità è collegata a Parma da shuttle giornalieri della compagnia Italo Treno.

Dalla stazione di Parma, al livello -1, è possibile prendere l'autobus TEP n.13 direzione "Via Lanfranchi" e scendere alla settima fermata "Via Toscana ITIS". L'ingresso all'Auditorium Paganini è adiacente alla fermata dell'autobus.

 

IN TAXI E AUTOBUS

Per prenotare un taxi nella città di Parma è possibile chiamare il numero 0521 252562. Dalla stazione ferroviaria all'Auditorium il tragitto in taxi è di circa 10 minuti.

La fermata dell'autobus più vicina all'Auditorium è servita dall'autobus TEP n.13, vedi sopra. Per informazioni sulle fermate e sugli orari dell'autobus n.13 clicca qui oppure puoi trovare le corse aggiornate in tempo reale usando il navigatore di Google Maps e selezionando l'icona "mezzi pubblici".

 

Indirizzo dell'Auditorium:

Via Toscana, 5/a, 43121 Parma PR 

Per impostare la navigazione con Google Maps, cliccare qui: Google Maps 

  

 

Condividi

Share Share Share

Iscriviti al convegno:

APERTURA ISCRIZIONI LUNEDì 3 SETTEMBRE

Dettagli:

Programma

Come raggiungerci

Immagini:

© 2012 Osservatorio fedeltà Terms of use - Privacy policy.

Hai dimenticato la password o è scaduta la mail di attivazione?